Local SEO

Local SEO: cos’è e perché conviene investire

Se hai un business locale (come i ristornati, le pizzerie, i centri estetici, i negozi, ecc.) o sei un professionista che agisce in un raggio d’azione limitato (come gli avvocati, i commercialisti, gli idraulici, ecc.) non puoi farne a meno. La Local SEO è per te un’opportunità che devi assolutamente sfruttare per ottenere un vantaggio competitivo, farti notare e farti trovare dalle persone interessate alla tua attività. In questo post ti spiego esattamente a cosa ti serve la Local SEO, cos’è e perché conviene investirvi.

Cos’è la Local SEO?

La Local SEO è l’insieme delle startegie e delle tecniche SEO che hanno l’obiettivo di posizionare il sito web e/o il brand per ricerche geolocalizzate. Mentre la SEO, acronimo di Search Engine Optimization, punta a chiavi di ricerca nazionali o internazionali, la Local SEO ha come obiettivo l’indicizzazione del sito web per keywords che:

  • contengono il nome di una località, come Web Designer a Torino, ristorante a Milano, Dentista a Roma
  • hanno attinenza con ricerche geolocalizzate, come ristorante più vicino o semplicemente pizzeria. In questo caso, una persona che nel momento in cui effettua la ricerca si trova a Milano visualizzerà risultati differenti rispetto a una che si trova a Roma e pertinenti alla propria posizione geografica. Per restituire questo tipo di risultati personalizzati Google sfrutta la geolocalizzazione.

Google Pigeon per la Local Search

Era il 4 luglio 2014 quando Google ha introdotto Pigeon, l’algoritmo che stabilisce le SERP per chiavi di ricerca di carattere locale. Pigeon ha modificato il calcolo della geolocalizzazione, avvantaggiando le attività locali per alcuni tipi di ricerche. Inoltre, Google Pigeon ha introdotto un’altra importante novità, il Local Pack, ovvero i tre risultati che compaiono in alto nella lista di ricerca quando digitiamo domande a carattere locale e che sono corredati di utili informazioni di contatto e di altri dettagli preziosi per le aziende. Per entrare a far parte del Local Pack (o Local Finder) devi possedere una scheda Google My Business verificata e ben gestita.

In che modo Google determina il posizionamento nei risultati di ricerca locale?

Come scrive lo stesso Big G in un documento ufficiale, i risultati di ricerca locale si basano su tre fattori fondamentali, che combinati aiutano Google a trovare la migliore corrispondenza per la tua ricerca:

  • pertinenza o rilevanza (relevance)
  • distanza o prossimità (proximity)
  • evidenza o importanza (prominence).

La pertinenza indica quanto è rilevante il tuo business per la chiave di ricerca digitata dall’utente. Per favorire il posizionamento il tuo sito web deve essere ricco di informazioni complete e dettagliate, in modo da permettere a Google di comprendere meglio il tuo business e quanto possa essere pertinente per l’utente.

La distanza o prossimità indica quanto è vicino oppure lontano il risultato di ricerca – quindi la tua attività – dalla posizione dell’utente. Come scrive Google, se un utente non specifica una località nella ricerca, calcoliamo la distanza in base ai dati noti sulla sua posizione, come l’indirizzo IP o la localizzazione dello smartphone.

L’evidenza o importanza calcola il livello di notorietà e popolarità di un’attività e si fonda anche sulle informazioni che Google trova nel web in merito al tuo brand, quindi link di rimando al tuo sito internet, articoli che parlano del tuo brand e recensioni degli utenti su Google My Business.

Come fare Local SEO?

Come avrai intuito, per fare Local SEO è opportuno pianificare una strategia che tenga conto di più tecniche e che integri diversi strumenti. Ecco come fare Local SEO e posizionarti per ricerche di carattere locale.

1. Analizza e usa keywords a carattere locale. Con strategia!

La prima cosa da fare per posizionarti a livello locale è utilizzare il keyword planner di Google per analizzare le parole chiave che le persone utilizzano per cercare il tuo business e/o i prodotti e i servizi che tu offri. La scelta delle keywords per cui posizionarti deve essere strategica e deve tenere conto della localizzazione, dei volumi di ricerca, della concorrenza e anche dell’intento di ricerca, ovvero del modo in cui le persone usano le parole per ottenere le risposte che stanno cercando.

2. Ottimizza la SEO On-Page

Dopo aver analizzato e selezionato le giuste keywords per posizionare il tuo sito web a livello locale devi ottmizzarne la SEO On-Page. Si tratta delle tecniche di ottimizzazione del sito web per i risultati di ricerca che vengono applicate direttamente sul sito web e riguardano:

  • i contenuti (SEO Copywriting)
  • la meta-description
  • le URL
  • i tag
  • gli attributi delle immagini e dei video.

3. Ottimizza la SEO Off-Page

La SEO Off-Page attiene alle tecniche di posizionamento che vengono attuate al di fuori del sito web e che hanno l’obiettivo di aumentare la notorietà del sito web e la popolarità del brand. Rientrano in queste tecniche:

  • la Link Building, per ottenere link autorevoli e di qualità che puntano al tuo sito web, trasferendovi parte di questa autorevolezza e popolarità
  • le Digital PR, ovvero le attività che puntano a ottenere articoli e post che parlano del brand
  • le citazioni
  • i forum
  • la Link Earning
  • le strategie di Content Marketing.

4. Apri e verifica la tua scheda Google My Business

La scheda Google My Business è uno strumento gratuito che offre Google per poter interagire in maniera più diretta e veloce con i clienti o i potenziali clienti. Compare in alto a destra delle SERP (quindi in una posizione davvero prominente e di impatto) e contiene tutte le informazioni utili per le persone:

  • i riferimenti aziendali: nome, eventuale cognome, indirizzo e contatti (numero di telefono, indirizzo email e link al sito web)
  • i giorni e gli orari di apertura e di chiusura dell’attività
  • il link diretto a Google Maps per raggiungerti con facilità
  • una breve descrizione dell’attività, fondamentale per aiutare sia Google stesso sia le persone a capire chi sei, di cosa ti occupi e cosa offri
  • foto dei prodotti, foto delle persone che lavorano nell’attività, schede servizi e anche il menu, se il tuo brand opera nella ristorazione
  • le recensioni delle persone, fondamentali per sfruttare la riprova sociale.

Vuoi posizionare la scheda Google My Business per ricerche di tuo interesse? Devi verificarla e devi ottimizzarla in ottica SEO.

5. Local SEO: inserisci la mappa di Google nei contatti del tuo sito web

Inserire la Google Maps nella pagina contatti del tuo sito web è un chiaro segnale che aiuta Big G a capire dov’è localizzata la tua attività. E aiuta gli utenti a raggiungerti facilmente. Doppia utilità, quindi.

6. Stimola e gestisci le recensioni degli utenti

Le recensioni che gli utenti lasciano su Google sono un segnale molto importante per il motore di ricerca, oltre che per gli utenti stessi. Sono indice della tua affidabilità o non e contribuiranno al posizionamento della tua scheda Google My Business e, in generale, del tuo brand/sito web sul web.

7. Ottimizza il sito web per il mobile e cura la user Experience

In un tempo in cui la stragrande maggioranza delle ricerche avviene dai dispositivi mobili (su tutti gli smartphone), come puoi pensare di fare affidamento su un sito web che non sia ottimizzato per la navigazione da mobile? Inoltre – e questo è un fattore fondamentale – per favorire l’esperienza che le persone vivono in Rete Google considera essenziali fattori di ranking sia l’ottimizzazione del sito per il mobile sia la stessa esperienza di navigazione che garantisci loro.

8. Ottimizza i tuoi profili Social

Anche i cosiddetti segnali sociali sono utili alla Local SEO e alle strategie SEO in generale. Cosa devi fare per sfruttare i Social Network per il tuo posizionamento?

  • Apri i tuoi profili Social, quindi Facebook, Instagram, Twitter e, soprattutto, non scordare Pinterest
  • ottimizza le descrizioni, il tuo nome utente e i link
  • ottimizza i post che pubblichi utilizzando parole chiave di tuo interesse
  • mantieni sempre aggiornato il NAP, ovvero nome, indirizzo e numero di telefono
  • pianifica una strategia che ti indichi la rotta senza perderti nel mare magnum dei Social.

Sei alla ricerca di un esperto in Local SEO? Sono qui.

Sei alla ricerca di un professionista che posizioni organicamente la tua attività locale e/o il tuo sito web per le parole chiave di tuo reale interesse?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 × tre =