Navigabilità-siti-web

Navigabilità dei siti web: 5 consigli per realizzare siti web che conducono l’utente

La navigabilità dei siti web è un aspetto fondamentale per realizzare uno strumento di marketing e di comunicazione in grado di accogliere l’utente e di condurlo per mano verso il raggiungimento del suo obiettivo e verso l’azione utile per il brand. Ma come si fa a realizzare siti web navigabili davvero? Qui ho raccolto 5 consigli che troverai utili.

Cos’è la navigabilità di un sito web?

La navigabilità del sito web è l’insieme degli elementi, degli accorgimenti e delle tecniche che consentono agli utenti di trovare facilmente le informazioni di cui hanno bisogno e di capire in modo immediato cosa fare, come e dove per poter realizzare il proprio obiettivo.

Una buona navigabilità rende il sito web piacevole, intuitivo e di facile utilizzo, aiuta le persone e resta impresso nella memoria. La navigabilità è un requisito indispensabile per rendere usabile il sito web e memorabile la User Experience (l’Esperienza Utente). Questi i più importanti elementi da considerare quando realizziamo un sito web che vuole essere davvero navigabile.

Per approfondire leggi il post Perché oggi è importante avere un sito web?.

1. Pianifica con attenzione la struttura di navigazione

La struttura di navigazione si riferisce al modo in cui le diverse pagine del sito web sono collegate tra di loro, come sono organizzate e in che modo sono raggiungibili. Pianificare la struttura di navigazione è fondamentale per prevedere i percorsi che l’utente può seguire, per capire in che modo indirizzarlo, per prevenire e risolvere i suoi dubbi, per facilitare il reperimento delle giuste informazioni al momento giusto.

La struttura di navigazione deve essere:

  • quanto più snella possibile
  • caratterizzata da collegamenti diretti
  • semplice, priva di confusioni
  • priva di eccessivi passaggi per poter raggiungere una pagina o un’informazione specifica
  • previdente, perché deve prevedere sia i percorsi di navigazione sia i dubbi che le persone possono avere.

2. Come strutturare il menù di navigazione

Il menù di navigazione è l’insieme di link interni che conducono l’utente nelle diverse pagine del sito web. Se hai fatto un buon lavoro in fase di definizione della struttura del sito web, ti sarà subito chiaro come deve essere il menù. Infatti, è fondamentale che rispetti la struttura del sito web e, nel caso di un numero importante di pagine, può essere organizzato in sottocategorie o sottomenù.

Queste le più importanti caratteristiche di un menù navigabile:

  • consente alle persone di trovare velocemente e facilmente i contenuti che desidera
  • suggerisce in maniera intuitiva la struttura del sito
  • si trova in alto nel sito web e in posizione ben evidente
  • indica all’utente la posizione in cui si trova.

Un buon menù di navigazione non ti fa mai sentire solo.

3. Pensa la struttura delle informazioni come un puzzle

Realizzare un sito web navigabile vuol dire avere grande cura del modo in cui le informazioni sono strutturate e questo è importante su due livelli:

  • a livello complessivo, ovvero dell’intero sito
  • a livello della singola pagina.

Un sito web, infatti, è come un puzzle composto da tante tessere: ognuna di queste deve contenere informazioni specifiche, pianificate e presentate in modo da rispondere alla determinata domanda delle persone. Inoltre, tutte le tessere nel loro insieme devono:

  • veicolare il messaggio e l’identità del brand che comunica
  • risolvere il problema dell’utente che è approdato sul sito web
  • tenere conto delle differenti esigenze e preferenze di ogni segmento di pubblico
  • considerare che le persone giungono sul sito web da diverse fonti (posizionamento organico, social network, campagne ADS, ecc.)
  • tenere conto delle diverse fasi del funnel in cui si trovano le diverse persone. Chi si colloca in una fase alta del percorso di conoscenza del brand (TOFU), vuol dire che non lo conosce affatto e necessita di informazioni e di comunicazioni diverse rispetto a chi vi è giù entrato in contatto.

Le informazioni, inoltre, devono essere strutturate in maniera tale da:

  • risolvere concretamente i problemi specifici delle persone
  • attrarle, interessarle, emozionarle e coinvolgerle
  • favorire l’immedesimazione
  • spingere al compimento dell’azione.

4. Pensa attentamente ai ruoli del design delle pagine

Il design delle pagine è un aspetto fondamentale per garantire la navigabilità del sito web perché deve:

  • creare un percorso di navigazione che l’utente può seguire in maniera facile, veloce e immediata
  • deve indurre l’utente a immergersi completamente nell’esperienza di navigazione
  • prevenire i dubbi delle persone e collocare le risposte giuste al posto giusto
  • strutturare un layout differente per ogni tipo di pagina del sito web
  • fare in modo che ogni layout, ogni pagina e ogni elemento del sito sia coerente con la Brand Identity e tra di loro
  • fare in modo che il sito internet sia facilmente usabile
  • essere attraente, concreto e funzionale al tempo stesso.

5. Studia un ottimo sistema di rimando di link interni

Pensa al sistema di rimando di link interni come a una sorta di indicatore di direzione che aiuta le persone a dirigersi nel posto giusto al momento giusto. Quando studi il sistema di rimando di link interni al sito web devi tener conto di diversi fattori:

  • dove si trova l’utente in quel preciso momento
  • dove vuole arrivare
  • quale problema vuole risolvere
  • qual è lo step successivo da compiere per condurre le persone verso il compimento dell’azione che è utile per l’obiettivo di business.

Navigabilità di un sito web: affidati a un esperto

Progettare e realizzare un sito web navigabile davvero implica la conoscenza del target di riferimento, del brand, del business e dello strumento tecnico che avvicina il brand alle persone, ovvero il sito web. Nulla può essere lasciato al caso, ogni imprevisto e obiezione deve essere prevista, ogni stato d’animo dell’utente conosciuto e indagato.

Sei alla ricerca di un professionista nella realizzazione di siti web?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

cinque + 7 =